Ivan della Mea, Venne Maggio

di Mauro Quai – Late for the sky, numero 141, anno XXX

Anna Scalfaro, Musica in programma. Quarant’anni di divulgazione musicale in Rai-tv (1954-94)

di Salvatore Esposito – Blogfoolk Docente di filosofia ed estetica musicale nel corso di laurea DAMS dell’Università di Bologna, Anna Scalfaro da diversi anni si occupa di storia di musica contemporanea e pedagogia e divulgazione della musica. In tale ambito di ricerca si inserisce il recente saggio “Musica in programma. Quarant’anni di divulgazione musicale in […]

Fausto Amodei canta Georges Brassens

di Flavio Poltronieri – Blogfoolk Nonostante Fausto Amodei l’avesse registrato, a Torino già nel 1990, abbiamo dovuto aspettare ben trentuno anni perché il suo omaggio a Georges Brassens diventasse un disco ufficiale. E sicuramente senza Nota di Udine e la sensibilità dell’illuminato Valter Colle, già meritori nel 2000 del prezioso Brassens in friulano a cura del Povolâr […]

Maqroll, Federico Sirianni

Vinile – Alberto Marchetti

Recuperi leggendari – Venne Maggio, Ivan Della Mea

Alias – Guido Festinese

Confraternite, santi e spiriti – “O tu che viaggi e lì ritorni”

di Eugenio Zito – Antropologia e teatro  Confraternite, santi e spiriti. Indagini in Marocco. Parte I e “O tu che viaggi e lì ritorni”. Pratiche rituali e tradizioni musicali femminili a Meknes. Indagini in Marocco. Parte II, firmate da SilviaBruni ed edite nella collana editoriale blind peer review VeStA (Visioni-espressione-Scienze-trasmissione-Arti) di Nota (Udine) nel 2020, […]

Deus ti salvet Maria. L’Ave Maria sarda tra devozione, identità e popular music. Marco Lutzu (a cura di)

 Ciro De Rosa – Blogfoolk La centralità di un canto in un territorio contenuto come la Sardegna, sebbene l’isola rappresenti un giacimento musicale sempre vivo e in ebollizione, non può che porre interrogativi allo studioso di fatti musicali. Così Marco Lutzu si è messo a indagare i processi di diffusione, le diverse modalità espressive e […]

Zenìa Folk Immaginario

di Marco Del Casale – rockit Un esperimento musico-letterario che unisce lingua, tradizioni e suoni di un luogo immaginario. Il progetto Zenìa-Folk Immaginario può essere considerato a tutti gli effetti un esperimento combinato di musica e letteratura. Nora Tigges e Massimiliano Felice hanno deciso di inventarsi un luogo, un posto della mente chiamato Zenìa. Poi […]

When the trees resound. Collaborative media research on an Italian festival

edited by Nicola Scaldaferri and Steven Feld, Udine, Nota, 2019, English edition edited with an introduction by Lorenzo Ferrarini and photographs by Stefano Vaja and Lorenzo Ferrarini di Simone Tarsitani – Taylor & Francis online When the Trees Resound is the result of an extremely interesting and innovative project of collaborative multi-media research on the Maggio, the […]

Zenia, il folk che non esiste

Una lingua inventata per un paese che non c’è: è il progetto Zenia di Guido Festinese – giornaledellamusica.it C’è una comunità di persone che se ne sta incistata tra montagne e mare, un po’ come certi paesini vertiginosi della Liguria orientale. La gente è curiosa è ospitale, offre cibo e riparo a chi arriva, mette […]

This post is also available in: Inglese